Home Sport Calcio regionale, domani la scadenza delle iscrizioni ai tornei di Eccellenza e Promozione
Sport - 4 Agosto 2020

Calcio regionale, domani la scadenza delle iscrizioni ai tornei di Eccellenza e Promozione

Dopo una fase di stallo le società sono attive sul calcio mercato

 Anche nei tornei regionali è prossima la data di scadenza per le iscrizioni. Entro domani le società dovranno far pervenire la documentazione utile corredata dalla tassa di iscrizione ai rispettivi campionati.
In eccellenza, l’ambiziosa Isernia di Fabio Di Rienzo punta alla vittoria senza mezzi termini: è notizia di ieri dell’arrivo del centrocampista classe 2002, Giacomo Pulcini. Si tratta di un prodotto del vivaio della Juve Stabia che l’anno scorso ha vestito in serie D la maglia del Gladiator. Il neo promosso Ururi ha rimandato di qualche giorno l’inizio della preparazione che è stata procrastinata probabilmente a dopo ferragosto. I giallorossi hanno preso due difensori, il rientrante Iannacci da Roma e il termolese Marcovicchio Ernesto che torna in Molise dopo 4 anni in Abruzzo, nell’ultima stagione a Roccaspinalveti. Ha lasciato il gruppo Casalanguida, richiesto dalla Cliternina e voluto dal Petacciato dove è approdato il difensore centrale Basso Di Labbio che ha preferito scendere di categoria per problemi di lavoro. Saltata la trattativa con Cacchione, vero uomo mercato dell’estate 2020, il diesse D’Alessandro sta cercando sul mercato un attaccante da affiancare al bomber Di Lullo.

L’Aurora Ururi

Il Real Guglionesi sta organizzando una compagine tutta locale dove D’Allocco dovrebbe essere la guida tecnica; potrebbe andar via Spagnuolo, destinato alla Cliternina con il doppio compito di allenatore-giocatore, mentre dovrebbero restare i due finalizzatori Montechiari e Consolazio.
Il Città di Termoli guarda al futuro con una dirigenza forte : il patron Marco Castelluccio avrà come presidente onorario l’ex Alberto Montano ed uno staff societario di tutto rispetto con un avvocato ed un commercialista all’interno. Il direttore sportivo dovrebbe arrivare da Avezzano mentre l’allenatore sarà sardo; confermati il portiere Antonio Bruno, il difensore Iannone e l’attaccante Antuoni. Molti baby termolesi della passata stagione seguiranno mister Cagiano che potrebbe tornare a Gambatesa.
Nella cadetteria molisana è il Campomarino che sta allestendo la squadra da battere : il neo mister Leo Tanga, che supporta il presidente Simone Spagnoletti per i movimenti di mercato, ha confermato il portiere Sedile e l’attaccante di San Severo, Andrea Florio, con lui, dal centro pugliese, arriveranno in riva all’Adriatico il difensore Pignatelli, il centrocampista De Nicola e l’attaccante Falco, tutti ex Frentania.

Lo stadio “Vincenzo Cosco” di Santa Croce di Magliano

A Termoli il 2016, dopo aver fatto domanda di ripescaggio di ammissione all’eccellenza, sta stringendo i tempi per rafforzare la società; una cordata campana è in trattativa con il presidente Emanuele Di Biase per rimpinguare il quadro dirigenziale mentre crescono le quotazioni sulla panchina adriatica per Massimo Ricci, ex Ss Pietro e Paolo. La Turris di Santa Croce di Magliano riparte dalla promozione con il “mago” dei giovani, il campobassano Carmine Rienzo, che porterà con se il centrocampista larinese La Penna, ex Campobasso che si aggiunge all’attaccante Mattia
Cacchione. In trattativa: 3 juniores della Frentania; 2 portieri; 2 mediani e 1 difensore centrale che verranno ufficializzati a trattativa chiusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

“Tre per tre” il nuovo progetto del Cip Molise in collaborazione con l’Inail

Si chiama ‘Tre per tre’ la nuova iniziativa lanciata dal Cip Molise in collaborazione con …