Home Cronaca Sei giorni di eventi, tre paesi coinvolti, oltre settanta ospiti: ecco la quarta edizione di Rocciamorgia
Cronaca - Evidenza - 3 Agosto 2020

Sei giorni di eventi, tre paesi coinvolti, oltre settanta ospiti: ecco la quarta edizione di Rocciamorgia

Sei giorni di eventi, tre paesi coinvolti, più di venti incontri, oltre settanta ospiti tra scrittori, musicisti, giornalisti, artisti, rappresentanti delle istituzioni e molto altro. La quarta edizione di Rocciamorgia ai nastri di partenza nonostante l’emergenza sanitaria abbia cancellato tante iniziative, non si ferma e anzi propone programma di grande spessore che spicca in una estate povera di iniziative.

La manifestazione, che si terrà dall’11 al 18 agosto a Trivento, Pietracupa e Sant’Angelo Limosano, rientra nel programma regionale “Turismo è Cultura” e quest’anno avrà come tema conduttore: “Incontri”.

A promuovere il festival, ideato e diretto da Antonio Seibusi, è l’associazione “Il Molise di Mezzo” di Trivento.
Nei sei giorni, tra i tantissimi appuntamenti in programma spicca l’incontro tra il giornalista Domenico Iannacone e il poeta Franco Arminio il 18 agosto a Trivento. “Di fronte alle grosse problematiche organizzative create dal Covid-19 – spiegano i promotori – avremmo potuto, come hanno fatto in tanti, rinviare il festival ma questo avrebbe significato abbandonare l’obiettivo più importante della nostra manifestazione: ridare speranze e prospettive di futuro ai territori del Molise interno spopolati dall’emigrazione. Non solo non abbiamo lasciato ma abbiamo aumentato il numero delle giornate con numerosi appuntamenti nei luoghi più belli e caratteristici dei tre comuni coinvolti, sempre nel pieno rispetto delle misure di contenimento del virus.
Il tema ‘Incontri’ evoca il ritorno a incontrarsi, confrontarsi e ragionare, immaginando, insieme una nuova visione di futuro, per trarre proposte significative sui temi della ripartenza e di uno sviluppo armonico, sostenibile e consapevole”. Ma quali sono gli obiettivi di Rocciamorgia? “L’intento è quello di dar consapevolezza di questi luoghi a chi li abita, e farli conoscere, attraverso il richiamo delle arti e della cultura, a chi verrà per partecipare alla manifestazione. L’obiettivo è di valorizzare le risorse interne e portare in Molise forze esterne che stimolino le energie migliori del territorio attraverso momenti di riflessione, di cultura e performance artistiche”.

Martedì 11 agoto

18:00

Trivento (Terrazza Polifunzionale)

Ospiti invitati: Presidente Regione Molise, Assessore Cultura, Sindaci dei tre comuni, con Antonio Seibusi, Fridanna Maricchiolo, Antonio Mancinella, Micaela Fanelli, Giovanni Germano, Federico Pommier Vincelli

21:30

Trivento – Scalinata monumentale San Nicola

‘Anche i molisani nel loro piccolo s’incazzano’ con Enzo Luongo e Pippo Venditti

Mercoledì 12 agosto

19:00

Trivento

Canti di Caterina Pontrandolfo lungo il paese

21:00

Trivento – Scalinata monumentale San Nicola

Ulderico Pesce racconta ‘Il sindaco contadino Rocco Scotellaro’

Giovedì 13 agosto

17:30

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

Riabitare l’Italia. Incontro di riflessioni coordinato da Antonio Mancinella, con Donato Toma (Presidente Regione Molise), Alessandro Coppola, Domenico Di Lisa, Mario Di Lorenzo, Micaela Fanelli, Orlando Franceschelli, Nicola Gasbarro, Lino Gentile, Francesco Monaco, Rossano Pazzagli, Filippo Tantillo.

Conclude Fridanna Maricchiolo

19:00

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

Conversazioni letterarie: Linguaggi, cambiamenti, resilienza con Antonio Avenoso, Elvira Del Monaco Roll, Marilena Ferrante

21:00

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

‘Digiunando davanti al mare’ di Giuseppe Semeraro dedicato a Danilo Dolci

22:00

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

‘Nell’anello di acque’ Concerto del duo Cadira

Domenica 16 agosto

17:30

Sant’Angelo Limosano – Piazza del Municipio

Per un nuovo significato di turismo (cultura turistica e turismo consapevole) coordinato da Fridanna Maricchiolo e Davide Vitiello, con Vincenzo Cotugno, Dionisio Cofelice, Roberto Colella, Giovanni Gemano, Enzo Luongo, Paolo Piacentini, Antonio Ruggieri, Ida Santilli, Lorenzo Tagliavanti

21:30

Sant’Angelo Limosano – Piazza del Municipio

Youkalì. Gran teatro di Lucania, Capitanata e Trinacria di e con Caterina Pontrandolfo

22:00

Sant’Angelo Limosano – Piazza del Municipio

Viaggio a sud musica delle tradizioni con i Damadaka

Lunedì 17 agosto

11:00

Pietracupa – Corso Trento

Disuguaglianze riflessioni con Fridanna Maricchiolo e Massimiliano Fiorucci

17:30

Pietracupa – Corso Trento

In collaborazione con l’associazione Il borgo inaspettato passeggiata al Cantone con picnic e dialogo tra Aurora Del Monaco e Simonetta Tassinari

19:30

Pietracupa – Corso Trento

Ultime Atlantidi Saggio del laboratorio di canto di tradizione orale di Caterina Pontrandolfo con i partecipanti

21:00

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

Solo di Alessandro D’Alessandro con il suo organetto, Live Electronis

22:00

Pietracupa – Scalinata Sant’Anna

Donne, Santi e Briganti, recital di Lara Molino

Martedì 18 agosto

17:30

Trivento – Scalinata Monumentale San Nicola

Incontro con gli scrittori del sud – coordinato da Sebastiano Martelli, con Andrea Di Consoli, Donatella Di Pietrantonio, Mauro Minervino, Antonio Pascale, Piero Sorrentino e con Angelo Ferracuti

20:30

Trivento – Scalinata Monumentale San Nicola

Piante sentimentali, il Faggio. Un racconto di Antonio Pascale.

21:10

Trivento – Scalinata Monumentale San Nicola

Da casa tua a casa mia. La cura dei luoghi dal programma “Che ci faccio qui” (Rai 3) conversazione tra il giornalista Rai Domenico Iannacone e lo scrittore poeta paesologo Franco Arminio.

Festa finale

Durante la manifestazione:

Street Art | ONIRO

Istallazioni artistiche | Ivana Ruffolo

Laboratorio di canto | Caterina Pontrandolfo

Letture e recitazioni poetiche | Lara Chiellino

Improvvisazioni musicali | Pasquale Innarella e Giuseppe Spedino Moffa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Recupero reti e funi dismesse, attivato il servizio al porto di Termoli

TERMOLI. Un’area al porto di Termoli per recuperare reti e funi dismesse. Un modo concreto…