Home Cronaca Parco del Matese, appello di Legambiente al ministro: completare iter istitutivo
Cronaca - Evidenza - 3 Agosto 2020

Parco del Matese, appello di Legambiente al ministro: completare iter istitutivo

In occasione della tappa matesina della Goletta dei Laghi, Legambiente ha colto l’opportunità per ribadire l’urgenza di completare l’iter istitutivo del Parco nazionale del Matese al momento bloccato dallo scaricabarile tra il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, e le Regioni Molise e Campania. Lo fa sapere l’associazione ambientalista con una nota stampa. “Diciamo basta a questo inutile rimbalzo di responsabilità tra le istituzioni- ha dichiarato Francesca Ferro, direttrice di Legambiente Campania- a cui assistiamo dal giorno stesso in cui e’ stata varata nella scorsa legislatura la legge 205/2017 che ha previsto il Parco nazionale atteso da oltre trent’anni e su cui la nostra associazione si e’ spesa incessantemente per tutto questo tempo perchè siamo sempre stati convinti che il parco nazionale rappresenta la risposta giusta per un territorio a forte vocazione agro-silvo-pastorale e turistica ma che non ha saputo cogliere tutte le opportunità perchè l’intero massiccio del Matese non e’ gestito in maniera unitaria e coerente per il valore che contiene nell’intrigante mosaico di biodiversità presente sugli Appennini”. Già da settembre del 2019 l’Ispra, su mandato della Direzione protezione della natura del ministero dell’Ambiente, ha prodotto una proposta di perimetrazione su cui tutti i soggetti interessati (regioni, comuni, imprese, associazioni e cittadini) hanno discusso e fatte le opportune osservazioni nel corso di una serie di incontri pubblici e in successive audizioni da parte delle Regioni Molise e Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Striscioni e manifesto a lutto a San Giovanni in Galdo per protestare contro il progetto di un forno crematorio

Il tema in regione è molto sentito. Il Molise, mentre è sempre più elevato il numero delle…