Home Evidenza Allagamenti al cimitero di Campobasso, il sindaco: pronti a rescindere il contratto con l’impresa che gestisce il servizio
Evidenza - 3 Agosto 2020

Allagamenti al cimitero di Campobasso, il sindaco: pronti a rescindere il contratto con l’impresa che gestisce il servizio

Sulla vicenda degli allagamenti al cimitero di Campobasso è intervenuto il sindaco, Roberto Gravina che ha precisato come la situazione del cimitero non debba passare per una inadempienza dell’amministrazione comunale che – ha precisato – ha già diffidato l’impresa che ha in gestione il cimitero comunale di Campobasso a risolvere le problematiche che le compete risolvere, essendo pronta anche a intraprendere le vie che portano alla rescissione del contratto. Non c’è mai stato nessuna reticenza da parte dell’Amministrazione – ha sottolineato – e siamo pronti a procedere giudizialmente per tutelare le ragioni del Comune, vista anche la documentazione che ci venne fornita a dicembre 2019 e che attestava la risoluzione del problema. Un problema che però è legato ad un contratto sottoscritto nel 2009 e ad una autorizzazione straordinaria a costruire questi loculi rilasciata nel 2018. L’impegno dell’Amministrazione è costante e qualora fosse ancora necessario, individueremo le giuste competenze e le doverose responsabilità a riguardo”, ha concluso Gravina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Recupero reti e funi dismesse, attivato il servizio al porto di Termoli

TERMOLI. Un’area al porto di Termoli per recuperare reti e funi dismesse. Un modo concreto…