Home Attualità Migranti tunisini a Isernia, la protesta di Mario Antonelli
Attualità - Evidenza - Isernia - 1 Agosto 2020

Migranti tunisini a Isernia, la protesta di Mario Antonelli

Mario Antonelli, consigliere comunale e provinciale del Movimento Sociale Fiamma Tricolore, afferma:
“171 tunisini sono arrivati in Molise. 43 si sono fermati a Isernia, nella struttura di accoglienza “Il geco”. Il presidente della Regione ha detto di non essere stato interpellato, di aver espresso il suo disappunto al governo e di essere pronto ad accoglierli “con perplessità”, tanto che li sottoporrà nuovamente a test e a quarantena.
Nonostante le rassicurazioni avute dal sindaco di Isernia che pretenderà controlli molto importanti da parte delle forze dell’ordine affinché sia rispettata la quarantena di due settimane (già oggi abbiamo notato la presenza della Guardia di Finanza e dei Carabinieri nei pressi della struttura di accoglienza), non possiamo non esprimere il nostro disappunto per quanto sta accadendo.
Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore esprime inoltre forte preoccupazione per quanto accettato dal Governatore in un periodo così complesso e difficile a causa del Coronavirus. Mettere a repentaglio le popolazioni locali, senza una dichiarazione precisa e convincente che riguardi la sicurezza sanitaria degli isernini e senza l’esplicitazione di un piano per il controllo degli immigrati appena arrivati, ci sembra un grave atto di irresponsabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Disagi nei collegamenti per gli operari Sevel, il sindaco di Trivento chiede un incontro ai vertici regionali

Disagi nei collegamenti per gli operari Sevel, il sindaco di Trivento chiede un incontro a…