Home Sport Ultimo turno in serie A. Il Campobasso punta sulla continuità, in attesa di news sul ripescaggio
Sport - 30 Luglio 2020

Ultimo turno in serie A. Il Campobasso punta sulla continuità, in attesa di news sul ripescaggio

Dopo le gare di ieri sera, la serie A si appresta a vivere l’ultima fatica. Quella 2019/2020 è una stagione che in un modo o in un altro passerà alla storia per longevità, quasi un anno di durata, e per le difficoltà dovute all’emergenza covid. A 90 minuti dalla fine delle ostilità resta da definire l’ultima retrocessione in serie B. Il successo del Lecce ad Udine, decisivo il gol nel finale di Lapadula, ha riaperto i giochi in attesa dell’ultimo turno. Sonora batosta del Genoa, 5 a 0 il passivo contro il Sassuolo, i grifoni ora hanno un solo punto di vantaggio sul Lecce. Domenica i rossoblu riceveranno il Verona a “Marassi”, mentre il Lecce attende il Parma. Tutto può succedere, le due squadre Verona e Parma sono chiamate ad offrire una prova in linea con i principi sportivi, senza regalare nulla. Ci auguriamo di non vedere “biscotti” stile Fiorentina – Genoa della passata stagione. Si chiude domani, invece, il campionato cadetto in attesa dell’inizio dei play off e del play out. Anche qui da decidere le retrocessioni, in questo caso sono tre squadre del sud a rischiare, precisamente Cosenza, Juve Stabia e Trapani. Due retrocederanno direttamente in Lega Pro, l’altra con grande probabilità sarà chiamata a giocare il play out. Ad ampio respiro, nella nuova stagione, sicuramente ci sarà un girone infernale nella prossima Lega Pro girone C.

il gol di Lapadula

Per quanto riguarda il calcio di casa nostra, in casa Campobasso è prossimo alla conferma anche il giovane difensore Fabbriani. Il ragazzo dovrebbe partire con la squadra nel ritiro in programma sabato 1 agosto. Una volontà chiara della società e dello staff tecnico quella di puntare sulla conferma di tanti elementi della scorsa stagione. Siamo a 10 elementi, oltre diversi ragazzi come Martino e Pistillo, protagonisti nel 2019/2020 e chiamati al raduno che inizierà tra due giorni. Tante conferme non si erano mai viste a Campobasso, dove la squadra nel corso delle passate stagioni è stata sempre smembrata in quasi tutti gli elementi. In attesa di novità sul fronte ripescaggio il team di patron Gesuè, in concerto con Mirko Cudini, ha puntato sulla continuità. Scelto anche il fisioterapista della squadra che dovrebbe essere il dottor Alberto Sciacqua, giovane campobassano.

Giulio Sanseverino passato al Foligno

Sanseverino, centrocampista arrivato a Campobasso, nel mercato di dicembre, si è accasato al Foligno. Non si registrano novità da Agnone dove la società è chiamata a sistemare le criticità emerse all’atto dell’iscrizione. C’è tempo sino a domani per produrre il verbale di assemblea, sistemare la mancanza della fidejussione originale e della convenzione del campo di gioco. Dopo Rullo e Viscovich è pronto a vestire i colori biancoverdi dell’Avezzano anche Juro Pejic, colonna dell’Agnonese nelle ultime stagioni sportive. Il Vastogirardi dopo aver piazzato diversi colpi di mercato è pronta a definire altre pedine richiesta da mister Prosperi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, grande prestazione del giovanissimo Triglia

Una grande prestazione coronata anche da un gol. Esordio migliore per Mattia Triglia e per…