Il periodo estivo e l’emergenza covid di certo non aiutano. Ma i pazienti possono stare tranquilli: oncologia non chiuderà. Questo in sintesi il messaggio lanciato dal direttore generale della Asrem, Oreste Florenzano, oggi in visita al Veneziale di Isernia proprio per spazzare definitivamente via i dubbi dopo le polemiche di questi ultimi giorni. “Ho voluto lanciare un segnale di presenza e vicinanza, a tutto l’ospedale. In particolare vogliono tranquillizzare i pazienti di oncologia, dopo le preoccupazioni degli ultimi giorni”, ha commentato il dirigente. Ad accoglierlo c’erano il sindaco, Giacomo d’Apollonio, e Cecilia Politi, responsabile del reparto di medicina. Più in generale, durante l’incontro si è parlato del futuro del Veneziale, negli ultimi anni segnato da tagli continui: “C’è un’idea importante di sanità per il Molise. Il Veneziale avrà un ruolo primario”.

Potrebbe interessanti anche:

Covid: 27 nuovi positivi e 19 guariti. al via prenotazioni terze dosi per chi ha da 18 anni in su

Sono 917 i tamponi refertati, da cui sono emersi 27 nuovi positivi. Torna a salire il nume…