Home Attualità Venafro. Strisce blu, i cittadini: rimuovere i “dossetti”, sono inutili e pericolosi

Venafro. Strisce blu, i cittadini: rimuovere i “dossetti”, sono inutili e pericolosi

“Ma che ci stanno a fare questi dossetti in strada, o gobetti come li si vuol definire, alti pochi centimetri ma comunque un ostacolo e come tali pericolosi ? Solo per farci cadere ? Vanno rimossi, visto che non servono affatto, non essendo mai entrati in funzione e quindi non avendo alcuna utilità ! In effetti già tante persone, soprattutto anziani e pensionati ambosessi, vi hanno inciampato, finendo rovinosamente a terra. Perciò è il caso di toglierli, prima che qualcuno si faccia male seriamente”. Così tanti venafrani, contrariati per il pericolo rappresentato dai tanti piccoli dossi di plastica nera installati anni addietro al centro delle aree di parcheggio sulle maggiori strade cittadine e mai entrati in funzione, ossia inutili. In effetti tali “gobetti” di plastica, o piccoli dossi se si preferisce, secondo l’idea iniziale della società che gestisce le zone blu di parcheggio, avrebbero dovuto segnalare all’ipotetica centrale che si sarebbe dovuta installare presso il Comando dei Vigili Urbani di Venafro la sosta del mezzo su gomma e promuovere l’intervento dell’ausiliario del traffico per verificare che tutto fosse in regola : ossia sosta del mezzo, orario di sosta e pagamento del pedaggio con tanto di ticket esposto. Solo che la predetta centrale non è stata più installata, il servizio programmato non è mai stato attuato, per cui oggi ci si ritrova con centinaia di inutili e potenzialmente pericolosi gobbetti/dossetti ad intralciare il cammino dei pedoni per strada, senza alcuna utilità pratica e con un unico effetto reale : rappresentare un potenziale pericolo per tanti venafrani e forestieri! La scontata puntualizzazione di qualcuno : “Si cammina sui marciapiedi, non certo per strada, per cui i dossetti possono restare !”. La pronta risposta di tanti : “Già, e se si deve attraversare, o dal marciapiedi scendere in strada per una qualsiasi necessità, il pericolo d’inciampare e finire per le terre deve restare tale, nonostante l’accertata e datatissima inutilità di tali piccoli dossi ? No, vanno rimossi, per salvaguardare l’incolumità di tutti. Anche perché è inutile continuare a tenerli lì, non svolgendo alcun servizio e non risultando quindi di alcuna utilità sociale”. Allora? Si rimuoveranno finalmente questi gobetti/dossetti, dato che non servono affatto?
Tonino Atella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Lucio Pastore: “Elisoccorso non decisivo per salvare la vita al bambino di Venafro”

L’undicenne venafrano ricoverato al Santobono di Napoli continua la sua lotta per la vita …