Ancora una tragedia sulle strade molisane. In serata ha perso la vita un giovane di Monteroduni, Lorenzo Gliottone, 20 anni. L’incidente si è verificato lungo la strada che collega il paese alla statale 85, a una manciata di metri dalla chiesa della Madonna del Piano. Saranno le indagini dei carabinieri a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, ancora tutta da chiarire. Stando alle prime ricostruzioni, mentre stava affrontando una curva il ragazzo avrebbe perso completamente il controllo della sua Bmw Serie 1. Inutili i tentativi di frenata. L’auto sarebbe finita anche contro un muro, per poi terminare la sua corsa contro una Opel. Sul posto sono subito arrivati i soccorritori del 118 con l’ambulanza di Isernia Soccorrso. Ma per Lorenzo Gliottone purtroppo non c’è stato nulla da fare. È morto sul colpo. In macchina con lui c’era un suo amico di 18 anni. É stato trasportato al pronto soccorso del Veneziale di Isernia per accertamenti, ma le sue condizioni fortunatamente non sembrano destare preoccupazione. Sotto choc, ma illeso, anche il conducente dell’altra auto coinvolta nell’incidente. Oltre ai carabinieri e al personale del 118, sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco. In attesa del sopralluogo da parte del magistrato di turno, la strada è stata chiusa al traffico. Tantissime persone, non appena si è sparsa la notizia, hanno raggiunto il luogo dell’incidente, incredule per l’accaduto. Il ragazzo era molto conosciuto e benvoluto da tutti a Monteroduni.

Potrebbe interessanti anche:

Inclusione, iniziativa Associazione persone down e Dynamo Camp a Campobasso

L’inclusione rende il mondo più colorato e un mondo colorato è più bello. Un concett…