Terremoto del 2018. Il neo commissario Donato Toma ha incontrato in Giunta regionale i ventuno sindaci dei comuni del Basso Molise colpiti dal sisma.

Lo scopo della riunione è stato quello di fare il punto della situazione e di delineare una strada comune da seguire per velocizzare tutti gli interventi.

Gli amministratori hanno auspicato massima collaborazione e tempi brevi per poter partire con la ricostruzione pesante e impegnare i 35 milioni di euro stanziati dal Governo.

Da parte sua Toma ha confermato il suo impegno per dare risposte concrete alle popolazioni che aspettano ormai da due anni di poter iniziare con i lavori.

Previsti gruppi di lavoro e riunioni operative per mettere in cantiere i progetti e le attività in base alle esigenze dei singoli centri.

Potrebbe interessanti anche:

A Civitanova torna la “coppa” con carne e patate

Il 19 e 20 agosto a Civitanova del Sannio torna l’evento “Carne e patate sott alla coppa”.…