Estate e viabilità lungo le principali strade della regione. Rischio di bollino rosso nei fine settimana e nelle ore di punta per i rientri e le partenze anche da parte di chi trascorre una sola giornata al mare. Lavori e semafori sulla Bifernina, un problema di non poco conto al centro di un incontro in Prefettura in cui sono state stabilite delle modifiche ai percorsi con l’obiettivo di agevolare il traffico ed evitare code chilometriche e intasamenti lungo l’arteria. I provvedimenti sulla Statale 647 riguardano i giorni festivi negli orari di maggiore afflusso. Dalle 7 alle 11 il traffico che da Termoli va verso Campobasso viene deviato sulla Statale 87 all’altezza del bivio di Larino; dalle 18 a mezzanotte, per chi da Campobasso si dirige verso Termoli c’è la deviazione al bivio di Lupara sulle statali 748 e 87.

Le modifiche, coordinate dalla Prefettura, non riguardano i mezzi pesanti e di soccorso. Previsti più controlli, telecamere sui semafori e altre misure per limitare i disagi alla circolazione.

A questi interventi si accompagna anche una importante novità che, in futuro, potrà rappresentare proprio una valida alternativa alla Bifernina. Si tratta della strada che collega il bivio di Casacalenda all’ex stazione di Bonefro-Santa Croce e al bivio per la Statale 87 verso il capoluogo di regione. L’arteria, incompleta e attesa da oltre vent’anni, sarà finalmente ultimata.

La Provincia di Campobasso sta appaltando i lavori, ri-finanziati di recente dalla Giunta Toma con un milione di euro.

Un progetto significativo, sostenuto tra gli altri dall’ex consigliere regionale, Nico Romagnuolo, che darà impulso anche al miglioramento della viabilità nell’area del cratere sismico del 2002.

Tempi di percorrenza abbattuti, più sicurezza e una alternativa alla Bifernina grazie alla superstrada già realizzata che da Casacalenda collega in pochi minuti alla principale strada della regione. L’appalto dei lavori sulla Provinciale 159 dovrebbe essere completato entro agosto.

Potrebbe interessanti anche:

Anziana scomparsa a Bojano, decine di persone impegnate nelle ricerche

Si chiama Incoronata Sebastiano, ha 72 anni e vive da sola a Bojano. E’ stata vista per l’…