Home Attualità Isernia. Truffe alle assicurazioni: 16 misure cautelari e sequestro di beni per 30 milioni

Isernia. Truffe alle assicurazioni: 16 misure cautelari e sequestro di beni per 30 milioni

Sedici misure cautelari e il sequestro preventivo di beni per 30 milioni di euro. E’ l’esito dell’indagine della procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) che ha fatto scattare le manette, oltre che in Campania, anche a Torino, Milano e Isernia in Molise. Da questa mattina i carabinieri stanno eseguendo un’ordinanza nei confronti di 16 persone, ritenute a vario titolo responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffa aggravata, riciclaggio e auto-riciclaggio, trasferimento fraudolento di valori, esercizio abusivo di attività assicurativa e di intermediazione assicurativa e uso di marchi e segni contraffatti. Nel corso del 2017, a fronte di un consistente aumento del numero di denunce presentate da primari gruppi assicurativi che lamentavano la commercializzazione di polizze assicurative RCA false con il loro marchio, il Nucleo investigativo di Milano, dopo aver sviluppato un’approfondita attività di analisi che ha consentito di fotografare l’ampiezza e la diffusività del fenomeno a livello nazionale, ha avviato un’indagine strutturata, inizialmente con la Procura di Milano, le cui primarie acquisizioni hanno permesso sin dal subito di individuare il luogo di radicamento dell’associazione nell’agro aversano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Aggiornamento Covid in Molise: 28 nuovi positivi, 5 ricoveri in Malattie Infettive e 3 guariti

Continua a salire in Italia la curva dei contagi. 15.199 i nuovi positivi e 127 i deceduti…