Home Sport La Lega Nazionale Dilettanti fissa le date per la stagione 2020/2021
Sport - 11 Luglio 2020

La Lega Nazionale Dilettanti fissa le date per la stagione 2020/2021

Il Campobasso ha ufficializzato anche il nome del settimo riconfermato. Si tratta del difensore abruzzese Damiano Menna per il quale la trattativa si è chiusa nella tarda serata di ieri. Il Campobasso, dunque, ha già una difesa per gran parte già allestita ed è quella dello scorso campionato con le riconferme anche di Vanzan e Dalmazzi. La società rossoblu confida di chiudere nelle prossime ore anche per l’attaccante Cogliati. La quarta serie ha diramato le proprie date di inizio: si tratta del venti settembre per il turno preliminare di Coppa Italia ed il 27, una settimana dopo, per l’inizio del campionato. Rispetto alle scorse stagioni e a causa dell’emergenza sanitaria, le date di inizio di coppa e campionato ha subìto uno slittamento di trenta giorni. Per quanto riguarda i campionati regionali molisani, via alla coppa nell’ultima domenica di agosto, il trenta, e inizio del campionato il tredici di settembre. Le molisane dovranno iscriversi entro il termine del 24 luglio. Ad Agnone è partito l’azionariato popolare, ma non si muove nulla sul fronte delle riconferme anche se la volontà è quella di trattenere lo staff tecnico con il collaboratore Rullo a capo. Il Vastogirardi ha tesserato un difensore di prospettiva: si tratta del classe 2002, Francesco Di Tito, proveniente dal Montemiletto. Si parla di lui come di un ragazzo valido e dotato dal punto di vista fisico. Scatenato l’Fc Matese sul mercato: la società neo promossa in quarta serie ha prelevato il portoghese Leu Abreu, l’attaccante Minicucci direttamente dall’Olimpia Agnonese, i centrocampista Di Lullo che lascia Vastogirardi proprio per accasarsi con la società campana e Stefano Costantino che ha lasciato la società del Sorrento; un altro attaccante: si tratta di Negro dal Foligno. Anche un portiere nella lista dei nomi dell’Fc Matese, si tratta di Bruno proveniente dal Chieti. Quest’ultima società ha comunicato di aver depositato nella giornata di ieri domanda di ripescaggio in serie D. Ricordiamo che il Chieti era stato retrocesso al primo marzo classificandosi al penultimo posto ed era stato fra le promotrici di una battaglia legale avverso la decisione di far retrocedere le ultime quattro dalla D in eccellenza. Una battaglia che, però, non ha portato nessun vantaggio alle società che l’hanno promossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Calcio regionale, i club molisani programmano il ritiro e completano gli organici

Si conferma regina del calcio mercato il Città d’Isernia Fraterna Roccasicura, Matte…