Home Attualità Isernia. Il Comune interviene sulla condotta fognaria, eliminati gli sversamenti nel Sordo

Isernia. Il Comune interviene sulla condotta fognaria, eliminati gli sversamenti nel Sordo

L’allarme lanciato da un gruppo di ambientalisti ha dato gli esiti sperati. Il Comune di Isernia ha raccolto l’appello ed è intervenuto per evitare nuovi sversamenti di acque reflue nel Sordo. La condotta fognaria all’ingresso della città – sia nel quartiere San Lazzaro sia nel tratto sottostante via XXIV maggio e il palazzo della Provincia – è stata rimessa a nuovo. La conferma è arrivata proprio dai cittadini che avevano segnalato il problema e i danni causati dall’inquinamento del corso d’acqua. Tra loro Alfredo Bove. Ma per i cittadini scesi in campo a tutela del Sordo l’intervento del Comune di Isernia è solo il primo passo. Per mettere al riparo da altri rischi il corso d’acqua è auspicabile anche un intervento al depuratore di Pesche. Così facendo potrebbe essere rispolverato un vecchio progetto che prevedeva la valorizzazione ambientale di tutta l’area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

“Il Venafro punterà in alto nella prossima stagione d’eccellenza calcistica molisana, parola di Presidente!”

Nicandro Patriciello, Presidente del Venafro Calcio (Eccellenza Molise) da un decennio ed …