Home Attualità Carenza di organico al Poliambulatorio di Trivento, il sindaco Pasquale Corallo scrive a Toma e a Cotugno
Attualità - Evidenza - QD - Trivento - 10 Luglio 2020

Carenza di organico al Poliambulatorio di Trivento, il sindaco Pasquale Corallo scrive a Toma e a Cotugno

Carenza di organico al Poliambulatorio di Trivento, il sindaco Pasquale Corallo scrive a Toma e a Cotugno. Il primo cittadino fa presente che da tempo l’organico del Poliambulatorio è carente e questo non può che creare disservizi e lamentele da parte degli utenti, non solo di Trivento, ma anche dei comuni viciniori molisani e abruzzesi, per un bacino d’utenza di oltre 10mila abitanti. “L’organico della struttura ha subito nell’ultimo periodo e, ancora ne subirà ulteriormente, carenze legate a diversi pensionamenti e trasferimenti – scrive Corallo – riguardanti il personale medico specialistico, quello infermieristico e quello amministrativo pur disponendo di apparecchiature, locali e strumentazione idonei ad accogliere personale di varie categorie”. Una situazione che è stata messa in evidenza anche dagli amministratori dei paesi vicini, in particolare dal presidente dell’Unione dei Comuni Medio-Sannio, il sindaco di Torella del Sannio, il sindaco di Salcito e di Roccavivara. Nello specifico, Corallo chiede a Toma e a Cotugno il potenziamento dell’organico dotandolo di tutte le figure previste nell’organigramma della struttura, quali medici specialisti ambulatoriali e, nell’immediato, di almeno 2 infermieri professionali e di un impiegato amministrativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso il nuovo comandante della Polizia Municipale rinviato a giudizio in Calabria per abuso d’ufficio e stalking. Gravina: “Stiamo approfondendo la vicenda”

Dalla Calabria è arrivata la notizia che il neo comandante della polizia municipale di Cam…