Home Attualità Dopo cinque mesi è tornato a casa Antonio Passigli, il 16enne di Trivento coinvolto in un incidente con la motozappa
Attualità - Evidenza - QD - Trivento - 9 Luglio 2020

Dopo cinque mesi è tornato a casa Antonio Passigli, il 16enne di Trivento coinvolto in un incidente con la motozappa

Dopo cinque mesi è tornato a casa Antonio Passigli, il 16enne di Trivento coinvolto in un incidente con la motozappa. L’11 febbraio 2020, il giovane Antonio ha riportato delle ferite importanti all’arto inferiore sinistro. I sanitari del 118 di Vasto intervennero con urgenza, poi il trasporto presso il nosocomio di Chieti e, infine, il trasferimento a Bologna, per gli interventi specialistici. Ora Antonio Passigli ha potuto abbracciare tutti i suoi cari ed amici, ieri 8 luglio ha fatto ritorno nella propria abitazione di contrada Montagna, nel territorio di Trivento. Ad accoglierlo grandi preparativi e, soprattutto, tanto affetto e commozione. Presente anche il sindaco Pasquale Corallo, che ha voluto salutare il giovane Antonio e testimoniare tutta la vicinanza della comunità trignina rimasta allora turbata e scossa dalla vicenda, “ad Antonio – fa sapere il sindaco Corallo – vanno i migliori auguri di una pronta guarigione e un futuro prospero di gioie e soddisfazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Campobasso- Cimitero di nuovo allagato, cittadini sul piede di guerra: la situazione è diventata insostenibile

Ormai basta un semplice acquazzone per trasformare una parte del cimitero di Campobasso in…