Home Sport Secondo turno play off archiviato in Lega Pro. In serie D si parla della graduatoria ripescaggi
Sport - 6 Luglio 2020

Secondo turno play off archiviato in Lega Pro. In serie D si parla della graduatoria ripescaggi

Fine settimana di spareggi in Lega Pro: proprio ieri si è consumato l’ultimo turno prima della fase nazionale dei play off. Nel mini girone A l’Alessandria si è sbarazzato tre a due del Siena ed ha guadagnato il pass al turno successivo. Nello stesso girone avanti anche il Novara qualificatosi a tavolino per rinuncia del Pontedera. Nel girone B non è valso il fattore casa: la Triestina è andata ad espugnare il campo del Sudtirol grazie ad un gol di Brivio. Risultato a sorpresa che qualifica i friulani al turno successivo. Anche il Padova è avanti, rimaniamo nel girone B, grazie alla vittoria di misura, 1-0, ai danni del Feralpisalò. Nel girone C partita molto tirata fra Potenza e Catanzaro. L’1-1 finale qualifica i potentini al turno successivo. Gara sbloccata con un gol voluto dall’ex attaccante del Campobasso, Jacopo Murano. In campo nel Potenza anche un altro ex rossoblu, il portiere Raffaele Ioime. Nel finale il pareggio ospite grazie ad un bel tiro di Urso non serve per evitare ai calabresi l’uscita dalla manifestazione. Allo stadio Liberati di Terni identico punteggio: 1- 1 che qualifica la Ternana meglio classificata dei siciliani. Ospiti che si erano illusi con la marcatura di Biondi, pareggio a dieci minuti dalla fine della Ternana con Ferrante. Ternana avanti e Catania con la testa rivolta esclusivamente alle grane societarie che gravano da tempo sul campo del club.

Foto LaPresse – Roberto Settonce 05/07/2020

Si entra nel vivo del torneo a partire da giovedi prossimo con la fase nazionale dei play off: gli accoppiamenti verranno decisi tramite un sorteggio che avverrà nelle prossime ore. Entreranno quattro teste di serie: cioè, Renate, Carpi, Monopoli e Juventus under 23. Nello step immediatamente successivo entreranno in gioco le migliori seconde prima della finale del 22 luglio che dirà quale sarà la quarta squadra a giocare in B il prossimo anno.

Come stiamo ripetendo da giorni, il Campobasso guarda da una finestra ai movimenti della serie C: va rilevato come ieri sia stato pubblicato un articolo di stampa telematica di un quotidiano foggiano in cui, in attesa degli eventi ufficiali, si ipotizzava una sorta di alternanza di squadre ripescate dalla D in Lega pro. Nell’altalena di società ci sarebbe il ripescaggio di due neo retrocesse e d due seconde al momento della chiusura del campionato. L’ipotesi che rimane tale avanzata dalla stampa foggiana vedeva possibili ripescate Ravenna, Foggia, Giana Erminio e Campobasso. Cioè due retrocesse con i play out e due aspiranti alla domanda di ripescaggio. In sintesi, l’articolo esprimeva delle possibilità concrete di vedere nei professionisti sia i rossoblu che il Foggia. Pare, altresì, che il Savoia abbia difficoltà nel rimettere in sesto la propria struttura sportiva e sembra pure che le stesse problematiche le possa avere pure l’Ostia Mare.

Il San Nicolò Notaresco ha annunciato il nuovo tecnico: si tratta del gradito ritorno di Massimo Epifani che qualche anno fa ha vissuto anche un’esperienza breve in serie B sulla panchina del Pescara. Inoltre, proprio il Notaresco ha annunciato anche l’acquisto dell’attaccante Dos Santos, lo scorso anno alla Vastese. É questa una delle punte piu’ interessanti del girone F di quarta serie.

Dos Santos qui con la maglia della sua ex squadra la Vastese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, in Lega Pro giorni decisivi per la prossima stagione. Campobasso al lavoro in attesa di news

Campobasso al lavoro nel catino di selva piana con uno staff tecnico semi-nuovo: come avev…