Home Attualità Isernia. Federimprese: riaperture e misure anti-covid, ecco come evitare le multe

Isernia. Federimprese: riaperture e misure anti-covid, ecco come evitare le multe

Antonio Di Franco

Da parte dei commercianti, dei gestori di bar, pub e ristoranti c’è tanta voglia di ripartire. Ma la riduzione del volume d’affari preoccupa solo in parte, così come la necessità di ottimizzare gli spazi e assicurare la massima sicurezza ai clienti. Il problema sembra essere un altro. E cioè quello di orientarsi nella selva oscura della burocrazia. Si è costretti a firmare un mole impressionante di documenti, con il timore di sbagliare e di prendersi una multa salatissima. Per evitare tutto questo, il presidente regionale di Federimprese, Antonio Di Franco, fornisce qualche consiglio utile. Il più importante? Attenersi alle indicazioni. Se ad esempio viene consigliato di misurare la febbre a clienti e personale, significa che non bisogna farlo obbligatoriamente. Il presidente regionale del sindacato delle piccole e medie imprese è intervenuto anche sugli assembramenti davanti ai locali nelle ore serali. Sarebbe un errore penalizzare ulteriormente i gestori, visto che facendo l’impossibile pur evitare ogni problema – ha detto ancora Di Franco – ma tutti dovrebbero fare la propria parte, sia i clienti sia le istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Questura Isernia. Ufficio Volanti, nuovi locali e organico rafforzato

Il Questore di Isernia Roberto Pellicone oggi ha inaugurato i nuovi locali della Squadra V…