Home Sport Serie D il punto sulle promosse
Sport - 25 Maggio 2020

Serie D il punto sulle promosse

Il prossimo consiglio federale darà l’ok senza esitazioni alle proposte elaborate dall’assemblea in call conference svolta dalla lega nazionale dilettanti. A proposito delle decisioni adottate e che sono dunque definitive, ci sono da fare delle annotazioni: la Toscana acquisisce due società nel professionismo, la Lucchese ed il Grosseto. Una delle sorprese del girone C, cioè il Campodarsego, esattamente cinque anni fa, approdò per la prima volta in serie D e da tre giorni è ufficialmente nel professionismo. Sorprende in positivo anche il Bitonto che stava avendo la meglio sul Foggia. Bitonto è un centro ad una manciata di kilometri da Bari. Il Matelica del girone F è il comune più piccolo a salire in serie C: conta, infatti, poco meno di diecimila abitanti. Tante le curiosità legate alle nove vincitrici dei rispettivi raggruppamenti di serie D, compresa quella del Palermo che è stato primo nel girone I praticamente per tutto il campionato. Le seconde con maggiori recriminazioni e che sembrano essere realmente interessate ad inoltrare domanda di ripescaggio nella categoria superiore potrebbero essere Campobasso(girone F), Foggia(girone H), Savoia(girone I).

Il Mantova primo nel girone D

Non poche controversie potrebbero sorgere in merito alle retrocessioni: ci sono casi di parità di punti i piu di j raggruppamento. Nel girone A ben tre squadre a 26 punti come i Bra, il Ghivizzano, e la Fezzanese; nel girone C pari punti per Montebelluna  e Vigasio; nel girone H tre società al quart’ultimo posto a 27: si tratta di Angri, Nocerina e Nardò; nel girone I sempre al quart’ultimo posto sono a pari punti Rocella e Corigliano. Insomma, bisognerà sbrogliare quest’altra matassa delle retrocessioni, un rebus che probabilmente toccherà direttamente al consiglio federale prossimo.
Mentre per quanto riguarda  il girone delle molisane, va rilevato come il presidente del Chieti Antonio Mergiotti abbia già preannunciato di proporre ricorso avverso la retrocessione in eccellenza. Ricordiamo per la cronaca che il Chieti al primo marzo, giorno della cristallizzazione delle classifiche, si trovava al penultimo posto.
Dal Chieti al Campobasso i cui tifosi riuniti nel gruppo Passione Rossoblu hanno donato in beneficenza la cifra di mille euro all’Anfas Onlus di Campobasso, associazione nazionale di famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale. L’importo è frutto del ricavato della vendita delle cartoline realizzate in occasione delle celebrazioni per il centenario della società rossoblu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Figc Molise, riunito il Consiglio Federale. Le date per la prossima stagione

Si è svolto il Consiglio Federale della Figc Molise. Dettate le linee guida da seguire per…