Home Sport O. Agnonese, Ciccorelli: “Amaro in bocca per la chiusura della stagione”
Sport - 20 Maggio 2020

O. Agnonese, Ciccorelli: “Amaro in bocca per la chiusura della stagione”

Elio Ciccorelli, dirigente dell’Olympia Agnonese, oltre due mesi dall’inizio della pandemia, voi siete stati tra i pochi a voler terminare il campionato…. Si, ci tenevamo tantissimo a terminare questa stagione, eravamo in piena corsa play off. La squadra continuava a crescere domenica dopo domenica, sia singolarmente che come collettivo. Le prestazioni sono arrivate con continuità, anche grazie a dei risultati sorprendenti, mancavano otto giornate dove si poteva arrivare al piazzamento play off. Non vedevamo l’ora di affrontare il finale di stagione, lo stop è stato giusto ma ci ha lasciato l’amaro in bocca.

Una stagione che ti ha dato tanto sotto diversi profili, alla base tanto lavoro scelte oculate sia sul fronte societario che sul lato tecnico… Una stagione che a me ha dato tantissimo. Ero alla prima esperienza importante e sarò sempre grato a chi mi ha dato fiducia durante questo periodo. Abbiamo lavorato tanto, ce l’abbiamo messa tutta e con tanta umiltà e tanta modestia, in silenzio, abbiamo fatto tutto ilo possibile per raggiungere risultati importanti. Parlo di tutto quello che abbiamo sviluppato durante questa stagione, dalla società, al mister, allo staff tecnico, alla squadra, un percorso che ci ha visti in costante crescita. Questo è sicuramente il fattore più importante di tutto il nostro lavoro.

In alto Molise c’è tanta voglia di proseguire l’ottimo lavoro di quest’anno, è presto, secondo te, per parlare di futuro del calcio agnonese? Non saprei cosa dire adesso, bisognerebbe riuscire a chiudere questa stagione e poi magari si potrà iniziare a parlare della prossima. Ora sono solo chiacchiere, almeno fin quando non si riesce a chiudere questa stagione, aspettiamo e vediamo cosa decidono. Non si sa che campionato ci sarà l’anno prossimo, non si sa se ci saranno delle riforme per i nuovi campionati. Il nostro presidente è un imprenditore e come tutti sta cercando di far ripartire l’economia, dunque dobbiamo attendere e valutare la situazione in un secondo momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Cln Cus Molise prima conferma per il capitano Antonio Di Stefano

Si riparte dal capitano. Antonio Di Stefano è il primo tassello del Circolo La Nebbia Cus …