“Ci sono Rom a Isernia che sembrano già presentare la sintomatologia del Coronavirus. Tamponi subito e per tutti ”.
L’allarme, che sicuramente scatenerà l’ennesima bufera di polemiche sui Social, è stato lanciato su Fb dal consigliere comunale di Isernia Giovancarmine Mancini. Queste le sue parole:
“Amici miei, non vorrei creare allarmismi, ma vivendo la mia città e la mia regione in prima linea e avendo notizie fondate e preoccupanti, mi corre l’obbligo di utilizzare questo spazio per chiedere a viva voce a differenza di altre flebi, deboli e servizievoli che vengano sottoposti a tampone i Rom e i loro familiari residenti ad Isernia che avendo avuto contatto con i Rom di Campobasso possono essere positivi al Covid-19. Prioritariamente quelli che, sembra, già ne presentano la sintomatologia. Mi sto attivando come sempre anche utilizzando altri mezzi. Per rivestire ruoli pubblici bisogna esserne capaci. Non basta fare i lecchini ed essere designati…”.

Potrebbe interessanti anche:

A sette anni dall’omicidio della dottoressa Rita Fossaceca in Kenya, questa mattina a Trivento la messa in ricordo

A sette anni dall’omicidio della dottoressa Rita Fossaceca in Kenya, questa mattina a Triv…