Home Attualità D’Apollonio: “Se hanno partecipato al funerale, i Rom isernini ce lo devono dire”
Attualità - Isernia - 11 Maggio 2020

D’Apollonio: “Se hanno partecipato al funerale, i Rom isernini ce lo devono dire”

Il sindaco Giacomo d’Apollonio, in ragione che nella nostra Regione si è avuta una preoccupante recrudescenza dei casi di contagio del Coronavirus, dovuta, a quanto pare, ai numerosi contatti interpersonali avutisi lo scorso 30 aprile a Campobasso in occasione di una cerimonia funebre, ha disposto – con propria ordinanza n. 73/2020 – che tutti i soggetti che hanno partecipato alla predetta cerimonia funebre e che, quindi, potrebbero essere stati a stretto contatto con persone affette da Covid-19, di rimanere in casa e di segnalare la loro condizione ai numeri regionali della Asrem 0874.313000 e 0874.409000, nonché, per opportuna conoscenza, al Comando della polizia municipale del Comune di Isernia ai numeri 0865.50044 e 366.6684611.
L’inosservanza dell’ordinanza è sanzionata ai sensi dell’articolo 4 del D.L. 25/3/20, n. 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Fenomeni soprannaturali, il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, nomina una commissione di esperti in scienze umane e teologiche

Fenomeni soprannaturali, il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, nomina una commissione d…