Home Apertura Regione: Toma riassegna le deleghe, ma tiene per sé anche Trasporti e Ambiente
Apertura - Attualità - Evidenza - Politica - Regione - 9 Maggio 2020

Regione: Toma riassegna le deleghe, ma tiene per sé anche Trasporti e Ambiente

Toma riassegna le deleghe , ma, tra l’altro, tiene per sé i Trasporti e l’Ambiente, togliendoli a Vincenzo Niro e Nicola Cavaliere. Il governatore ha riassegnato gli incarichi ai suoi quattro assessori, tenendo per sé tutte le deleghe che erano di Mazzuto, più altri incarichi, tra cui i Trasporti, delega pesantissima che era di Vincenzo Niro, e l’Ambiente, altrattanto importante, che era di Nicola Cavaliere. Questa la nuova distribuzione:

Restano a Toma Programmazione e politiche comunitarie; Cooperazione internazionale; Università ricerca ed innovazione; Bilancio, Finanze e Patrimonio; Politiche delle risorse umane; Agenzie e Partecipate, Riforme Istituzionali e semplificazione; Politiche del lavoro; Politiche sanitarie e sociali; Tutela dell’ambiente; Difesa del suolo; Politiche energetiche; Protezione Civile; Politiche della casa; Sport ed impiantistica sportiva; Trasporti e mobilità.

Al vice-presidente Vincenzo Cotugno: Attività produttive e sviluppo economico; Internazionalizzazione delle imprese; Turismo e marketing territoriale, Cultura, Molisani nel mondo.

All’assessore Nicola Cavaliere le deleghe: Politiche agricole ed agroalimentari; Sviluppo rurale; Programmazione forestale; Caccia e pesca; Pesca produttiva.

All’assessore Roberto Di Baggio: Urbanistica e Pianificazione territoriale; Rapporti con l’Ente regionale per l’edilizia sociale (Eres) e gli IACP; Istruzione e formazione professionale.

All’assessore Vincenzo Niro: Lavori pubblici; Viabilità ed Infrastrutture; Sistema idrico integrato; Demanio regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Bojano – Una quindicina di alunni positivi, il sindaco Ruscetta chiude l’istituto comprensivo

Il dato nuovo, decisamente allarmante, arriva da Bojano, dove nelle ultime ore sono risult…