Il Coronavirus non ferma la sezione Avis Trivento, prossima donazione del sangue giovedì 14 maggio. A farlo sapere è Roberto Berardinelli, che ricorda l’appuntamento per tutti i donatori, dalle ore 7 e 45 alle 11 e 45. La donazione sarà effettuata nell’autoemoteca dell’Avis regionale dopo essere stata sanificata. Prima di donare sarà consegnata una mascherina, i guanti e dopo aver igienizzato le mani con apposito detergente sarà presa la temperatura corporea. Berardinelli precisa che il luogo della donazione non è quello usuale ma presso l’ingresso del polifunzionale comunale, lato Banca del Credito Cooperativo. “Il sensibile e significativo calo dei contagi e dei ricoveri in terapia intensiva – fa sapere Roberto Berardinelli – sta consentendo agli ospedali italiani di riprendere lentamente le normali attività cliniche. Oggi la più grande sfida che siamo chiamati ad affrontare è legata al periodo post-emergenza Coronavirus, poiché con la ripresa delle normali attività il bisogno di Sangue è destinato ad aumentare. La donazione di sangue è considerata un servizio sanitario essenziale e necessario a garantire l’assistenza di pazienti che necessitano di trasfusioni. La risposta degli italiani agli appelli alla donazione delle ultime settimane, dappertutto, è stata molto elevata. Segno, questo, della solidarietà e della sensibilità che i cittadini hanno saputo offrire anche in un momento così delicato. Anche qui a Trivento i donatori non sono rimasti a guardare. Infatti in questi mesi dall’inizio dell’anno nonostante la pandemia e nonostante la indisposizione dell’autoemoteca impegnata in tutto il territorio regionale, indispensabile per poter donare (tranne Isernia e Termoli) abbiamo avuto 4 giornate dedicate alla donazione raccogliendo ben 90 sacche di sangue. Anche a maggio e fino alla fine dell’anno continueremo con lo stesso impegno e determinazione affinché negli Ospedali del nostro Molise si giunga all’autosufficienza senza dover ricorrere nella necessità fuori regione. Grazie a tutti – chiude Roberto Berardinelli – per il contributo generoso come sempre che avete manifestato finora e che continuerete sicuramente a dare nei prossimi mesi. Saluto tutti affettuosamente ricordando di “non abbassare la guardia” rispetto il Coronavirus”.

Potrebbe interessanti anche:

Termoli,elezioni 2022: persone in fila dalle prime ore del mattino. A mezzogiorno affluenza in lieve calo

Scheda elettorale e ombrello alla mano e in fila davanti ai seggi fin dalle prime ore del …