L’Istituto Comprensivo Barone ha proseguito il Progetto “Sportello di Ascolto Psicologico” in essere durante l’anno scolastico, anche a distanza con modalità telematica. La dott.ssa Carla Ciamarra, Psicoterapeuta, da diversi anni è la professionista referente del servizio che si occupa e preoccupa di supportare e sostenere gli alunni in eventuali situazioni di disagio, di malessere o di difficoltà e di interagire con insegnanti e genitori.  Il progetto, caldeggiato dalla Dirigente Prof.ssa Agnese Di Blasio, per l’anno 2019-2020 è stato patrocinato dai Comuni di Baranello e Fossalto. E’ stato attivato anche per il comune di Torella del Sannio a titolo personale e gratuito, per consentire il prosieguo del percorso già avviato e consolidato negli anni precedenti.   In questo momento di didattica a distanza è stato fondamentale   inserire   nelle video lezioni un percorso alternativo con lo scopo di fornire agli studenti un’occasione per parlare delle emozioni da cui sono stati attraversati o che ancora attraversano, di nominarle, di riconoscerle, di condividerle e allo stesso tempo è stato un modo per sentirsi ascoltati nel profondo e in alcuni casi essere rassicurati.

L’attivazione del servizio psicologico in rete è un’occasione per gli studenti di ascolto, di sostegno, di orientamento, di informazione, di gestione e risoluzione di conflitti.

Tra gli obiettivi del percorso intrapreso dalla psicologa risaltano le riflessioni approfondite sulle diverse modalità in cui possono essere descritte le emozioni, sia piacevoli che spiacevoli attraverso metodologie e strumenti diversi tra cui il disegno, la musica e la poesia. Sono state proposte attività che possono aiutare gli studenti a lavorare su una progettualità positiva che li aiuti ad attraversare la paura e l’incertezza e a traghettarli verso un futuro più sereno.

Oltre agli incontri nelle Class Room la Psicologa si è resa disponibile anche per colloqui individuali telefonici sia con insegnanti, sia con gli studenti e sia con i genitori.

È un progetto vincente per l’Istituto e sta avendo una risonanza positiva negli alunni che hanno riscoperto   emozioni positive anche in un contesto non facile da comprendere come quello che stanno vivendo.  Lo” Sportello di Ascolto Psicologico” si conferma anche in questa situazione di emergenza e in modalità on line, un punto di riferimento e uno spazio per l’accoglienza, l’aiuto e l’ascolto, in modo da porre le basi per un vero e proprio progetto di prevenzione primaria.

Potrebbe interessanti anche:

Incidente in autostrada, ferito un 37enne

Nella notte un’auto è uscita fuori strada sull’A14 (km 505 verso sud) tamponan…