Per me è iniziata una seconda vita”. Così LUCIA MIRI, la donna di 61 anni di Montenero di Bisaccia e prima malata di Covid 19 in Molise, ha definito la sua guarigione.

Dopo un mese e mezzo di ricovero all’ospedale Cardarelli di Campobasso ha ripercorso i difficili momenti ma anche tanta speranza di “uscire da questo tunnel” in una intervista rilasciata a Telemolise.

 

Potrebbe interessanti anche:

Isernia, raccolta firme per l’associazione “Non ti scordar di me”

L’associazione Non ti Scordar di me, in Piazza Stazione oggi a Isernia per una raccolta fi…