Home Sport FIBA traccia le linee per i compensi dei giocatori stranieri
Sport - 23 Aprile 2020

FIBA traccia le linee per i compensi dei giocatori stranieri

La FIBA ha indicato il pagamento ai tesserati tra l’80 e l’85% delle mensilità restanti.

La FIBA ha reso note le linee guida che intenderà seguire per risolvere la questione stipendi in merito solo ai giocatori stranieri che da contratto possono rivolgersi al BAT, il tribunale arbitrale della FIBA. Si deve capire come le singole federazioni nazionali dovranno attuale le indicazioni. La FIBA ha indicato il pagamento ai tesserati tra l’80 e l’85% degli emolumenti restanti. Le mensilità antecedenti il 9 marzo dovranno essere versate per intero mente sulla restante parte è suggerito un taglio del 20% fino a 2500 euro mensili e di una cifra variabile (a seconda di ingaggio e specifiche circostanze dei singoli) dal 40 al 60% del dovuto. Non sono considerati dovuti tutti i bonus che sarebbero maturati coi risultati di fine stagione (es. premi salvezza o promozione) e il BAT suggerisce la possibilità di differire metà dei pagamenti dovuti all’inizio della prossima stagione nel caso in cui il saldo immediato possa provocare l’insolvenza dei club. La federazione italiana in ottica della prossima stagione prevede che le società abbiano pagato il 70% dei contratti relativi al campionato precedente.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, Campobasso in casa, Agnonese a Notaresco, stop per il Vastogirardi

Il Campobasso si gode il suo momento estremamente positivo. Soltanto dieci giorni fa si pa…