Nei prossimi giorni è in programma un altra riunione del comitato tecnico scientifico, tra le questioni da affrontare il divieto di fare jogging e sport all’aperto. Il 4 maggio verrà emanato un nuovo decreto, l’orientamento dovrebbe essere quello di permettere a tutti di fare sport liberamente, ma per il tempo necessario è sempre da soli. L’indiscrezione è stata pubblicata nei gironi scorsi sulle Corriere della Sera, dove sono state riportare le dichiarazioni del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri: “Dobbiamo dare più libertà di movimento ai cittadini, la soluzione possibile è questa, che tiene conto anche del senso di responsabilità delle persone. Il governatore del Veneto Luca Zaia ha già applicato questa regola e mi sembra che sia ragionevole”. Tutti gli sportivi, professionisti e amatori, restano in attesa dell’autorizzazione per potersi allenare liberamente rispettando le regole.

Potrebbe interessanti anche:

Cus Molise, grande successo per l’iniziativa “Una schiacciata alla violenza”

E’ stato un successo il triangolare di volley ‘Una schiacciata alla violenza’ che si è svo…