Morte sospetta in serata al pronto soccorso del Veneziale di Isernia. Si tratta di un uomo originario di Venafro. Da qualche ora era stato ricoverato in condizioni critiche nella stanza covid, allestita nel reparto di emergenza proprio per ospitare i casi sospetti. Sembra, infatti, che avesse alcuni sintomi compatibili con il coronavirus. Il paziente, che comunque era in ospedale per altri gravi problemi di salute, è stato sottoposto a tampone post mortem. È stato già mandato al Cardarelli di Campobasso per essere processato. La risposta dovrebbe arrivare entro domani mattina.  I locali del pronto soccorso sono stati ancora una volta sanificati. Chiesto il tampone anche per un altro paziente ricoverato al pronto soccorso, ricoverato da qualche giorno, anche lui a causa di altre patologie.

Potrebbe interessanti anche:

Mascherine non conformi sequestrate quasi due anni fa dalla Finanza in basso Molise, a giudizio impresa che le distribuì

Si sono chiuse le indagini relative all’operazione della Guardia di Finanza che a gi…