Gesto di vicinanza socio/umanitaria a chi sta lottando nel presente momento di difficoltà generato dal covid 19. Arriva dalla Società che gestisce la Residenza per Anziani di Sessano del Molise nell’isernino, la Serena Senectus srl, che ha appena donato un defibrillatore al Pronto Soccorso dell’Ospedale Veneziale di Isernia, consegnandolo nelle mani del Primario, il dr. Lucio Pastore. Il testo di “Serena Senectus” a motivare la donazione : “La Serena Senectus srl, società che gestisce la Residenza per Anziani di Sessano del Molise (Isernia), in un momento così delicato della vita socio/economica della nostra Comunità a causa della diffusione del virus Covid 19, e in considerazione dello sforzo che tutti gli operatori del settore sanitario stanno profondendo in prima linea per contrastarne gli effetti, esprime vicinanza a tutti gli operatori sanitari e partecipa con un piccolo gesto donando un defibrillatore al Pronto Socco dell’Ospedale Veneziale di Isernia. Al Primario dr. Lucio Pastore, ai medici, agli infermieri e agli operatori tutti un caro saluto ed un sentito ringraziamento. La Direzione della Serena Senectus”.
Tonino Atella

Potrebbe interessanti anche:

Sanità, sulle partite iva scede in campo la Fials: “Intervenga il Parlamento”, chiede il sindacato

Il tema delle assunzioni rappresenta la questione centrale del sistema sanitario regionale…