Home Attualità Raccolta fondi ScontagiAMOci, quattro ventilatori polmonari donati all’ospedale ‘San Timoteo’
Attualità - Evidenza - 9 Aprile 2020

Raccolta fondi ScontagiAMOci, quattro ventilatori polmonari donati all’ospedale ‘San Timoteo’

Raccolta fondi ScontagiAMOci, quattro ventilatori polmonari donati all’ospedale ‘San Timoteo’Le aziende insediate presso il consorzio di Sviluppo Valle del Biferno, aderendo alla raccolta fondi ‘SconatagiAMOci’ hanno donato quattro ventilatori polmonari all’ospedale ‘San Timoteo’ di Termoli.

Due delle quattro apparecchiature sono state consegnate oggi, 9 aprile 2020, alla dottoressa Manuela Mariano, in rappresentanza della direzione sanitaria ospedaliera (gli altri due ventilatori polmonari arriveranno subito dopo Pasqua).

A consegnare i respiratori sono stati il presidente del Cosib dott. Gianfranco Cammilleri e l’ingegnere Sebastiano Magrì direttore della Momentive Performance Materials Specialties S.r.l in nome di tutte le aziende che hanno partecipato all’iniziativa.

I ventilatori, acquistati uno interamente dal Cosib, uno interamente dalla Momentive e due dalle aziende riunite del Consorzio Industriale Valle del Biferno, saranno destinati ai seguenti reparti: uno al Pronto soccorso e Medicina d’urgenza e altri 3 al reparto Rianimazione.

La raccolta fondi ‘ScontagiAMOci’ è promossa dall’A.N.P.S. Associazione Nazionale Polizia di Stato e vede la partecipazione di diversi imprenditori e del Consorzio di Sviluppo Valle del Biferno.

Grazie a questa iniziativa benefica, per il momento, sono stati distribuiti in Molise ben 9 ventilatori polmonari.

Oltre ai quattro destinati all’ospedale della città adriatica, sono stati consegnati anche un ventilatore polmonare all’Ospedale Veneziale di Isernia e quattro al Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero “Cardarelli” di Campobasso.

“Siamo felici di poter contribuire fattivamente nel combattere l’emergenza covid 19 – ha dichiarato il presidente del Cosib Gianfranco Cammilleri – e abbiamo scelto di farlo con ‘SconatagiAMOci’ perché ci dava l’opportunità di dotare il nostro ospedale di due ventilatori polmonari e perché la partecipazione della Polizia di Stato ci garantiva la sicurezza dell’efficacia della nostra azione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Incendi boschivi: i Carabinieri Forestali intensificano i controlli e deferiscono all’Autorità Giudiziaria 11 persone

In questo periodo dell’anno si sta registrando sul nostro territorio un incremento dei cas…