“Dopo più di 24 ore, ancora semi nudo ricoperto solo da un telo perchè stiamo aspettando l’esito del tampone effettuato ieri mattina alle 8. Nel dolore della perdita di una persona così giovane padre di due bimbi piccoli, lo strazio infinito di vedere calpestata la dignità di un ragazzo. Non sono sufficienti tutte queste ore per avere l’esito del tampone? Dobbiamo aspettare ancora per salutare mio marito?”.E’ quanto ha scritto su Facebook una donna, moglie di un 45enne, padre di due bambini, morto per un tumore, appellandosi direttamente al direttore generale dell’Asrem Oreste Florenzano. Poco dopo la pubblicazione del post sul profilo della donna è intervenuto direttamente lo stesso Florenzano: “Per favore mi invii subito il suo numero di telefono”, ha chiesto il manager. Successivamente si è appreso che il direttore dell’Azienda sanitaria regionale ha chiamato la donna per supportarla e risolvere la vicenda.

 

Potrebbe interessanti anche:

Gian Luigi Lenti è il nuovo Vicario del Questore di Campobasso

Nell’Aula Magna della Scuola Allievi Agenti “Rivera”, il Questore Giancarlo Conticchio ha …