I Carabinieri del Comando Stazione di Colletorto, agli ordini del maresciallo Francesco Pellegrino, continuano a fronteggiare l’emergenza Covid 19, con servizi di vigilanza appositamente predisposti per il rispetto della normativa in materia di contenimento epidemiologico. Purtroppo l’inosservanza della normativa per qualche cittadino, residente nei due comuni di Colletorto e San Giuliano di Puglia, rimane ” la normalità”, c’è chi addirittura dichiara di andare a fare gli asparagi tranquillamente sull’autocertificazione, motivo per cui è scatta la sanzione da parte dei militari operanti. I controlli si inaspriranno con l’arrivo delle festività pasquali, quindi si raccomanda di non intraprendere iniziative sbagliate, specialmente da parte dei giovani, magari andando nei casolari di campagna a festeggiare la tipica pasquetta. Si ricorda che tale inosservanza è punita con una sanzione amministrativa che và dai 400€ ai 4000€. Il consiglio rimane quello di restare a casa ed uscire solo per le cose essenziali quali: lavoro, motivi di salute ed acquisto alimenti. Nell’ottica di una fattiva collaborazione, a cui tutti noi dobbiamo dare una mano, anche la redazione sensibilizzare ad un buon senso comune e civico nel rispetto dell’emergenza attuale.

Potrebbe interessanti anche:

Tragedia nei boschi di Pescolanciano, muore un operaio albanese di 44 anni mentre tagliava un albero

Un uomo di 44 anni, di origini albanesi, è morto questa mattina nei boschi di Pescolancian…