Home Attualità Campobasso, Praitano: “Procede la consegna dei buoni spesa ai cittadini”
Attualità - Evidenza - 8 Aprile 2020

Campobasso, Praitano: “Procede la consegna dei buoni spesa ai cittadini”

L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Campobasso, Luca Praitano, ha fornito un primo quadro della situazione riguardante la distribuzione, da parte del Comune, dei buoni spesa in favore dei cittadini bisognosi.
“Stiamo procedendo in questi giorni alla distribuzione dei primi buoni spesa ai cittadini bisognosi, dopo aver fatto per questo un avviso pubblico venerdì 3 aprile e aver iniziato tutte le pratiche di lavorazione delle singole richieste ricevute già nel fine settimana. – ha specificato Praitano – Il giorno lunedì 7 aprile abbiamo consegnato i primi buoni a 59 famiglie ed oggi, 8 marzo, ad altre 61 famiglie. La valutazione delle singole domande richiede una tempistica doverosa per comprendere le varie situazioni che ci vengono presentate. La valutazione comprende sia verifiche da parte degli assistenti sociali, sia anagrafiche con la verifica dei componenti dei nuclei familiari e dei minori che eventualmente ne fanno parte, attraverso le banche dati che abbiamo a disposizione, in modo da garantire che questi contributi vadano a chi ne ha necessità. Il criterio generale è andare incontro principalmente a chi non ha nessuna forma di reddito e di possibilità. Per le persone che percepiscono piccoli contributi andiamo a compensare le loro esigenze con una parte di buoni spesa. Circa il 55% delle domande valutate fino ad oggi hanno ricevuto risposta positiva con l’erogazione dei buoni spesa per i beni di prima necessità. È chiaro – ha aggiunto Praitano – che se dopo aver soddisfatto tutte le situazioni principali dovesse esserci ancora disponibilità economica, amplieremo la platea dei beneficiari. Al lavoro per rendere fluide le varie fasi di queste erogazioni, ci sono almeno trenta persone del Comune e abbiamo le associazioni di volontariato, alle quali va il ringraziamento mio e dell’intera Amministrazione, che ci stanno dando una grande mano per la distribuzione domiciliare dei buoni.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Isernia. Medico aggredito, denunciato per violenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate

A seguito della denuncia sporta da un medico dell’Ospedale “Veneziale” per un’aggressione …