Home Cronaca Non si ferma al posto di blocco e si schianta contro il muro di una scuola materna, albanese finisce ai domiciliari
Cronaca - Evidenza - 6 Aprile 2020

Non si ferma al posto di blocco e si schianta contro il muro di una scuola materna, albanese finisce ai domiciliari

A San Martino in Pensilis i carabinieri hanno arrestato un 28enne albanese per resistenza a pubblico ufficiale. Nei giorni scorsi al giovane era stato imposto l’alt ad un posto di blocco, ma invece di fermarsi era scappato e dopo diversi chilometri di fuga a tutta velocità si era schiantato contro il muro di una scuola materna.

Raggiunto dai militari era stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e multato per guida senza patente e per non aver rispettato le misure contro il coronavirus che vietano di uscire di casa se non per comprovati motivi.

La procura di Larino, ricevuti gli atti relativi alla vicenda, ha chiesto e ottenuto dal giudice per le indagini preliminari una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari, ordinanza che è stata eseguita questa mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

“Niente processioni”, il vescovo della diocesi di Isernia-Venafro scrive ai parroci

E’ arrivata, ad onor del vero senza sorprendere più di tanto essendo abbondantemente scont…