Home Provincia di Isernia Agnone Casa riposo Agnone, il commissario Ferri: provvedimenti adottati trasmessi alla Procura

Casa riposo Agnone, il commissario Ferri: provvedimenti adottati trasmessi alla Procura

Potrebbe avere risvolti di carattere giudiziario la vicenda della casa di riposo Tavola Osca di Agnone dove – lo ricordiamo – 23 casi. Il commissario prefettizio, Giuseppina Ferri, ha infatti messo al corrente la Procura dei provvedimenti adottati. Intanto, dopo i problemi riscontrati in mattinata per la distribuzione dei pasti, ha chiesto il trasferimento degli ospiti. Ma andiamo con ordine. Stamattina si è visto movimento davanti alla struttura, c’erano anche i Carabinieri: “Non era stata garantita da parte del gestore la colazione – ha spiegato il commissario prefettizio -. Noi comunque ci eravamo attivati per garantire i pasti. Successivamente è stata riaperta la mensa. Per i pasti stanno provvedendo Asrem e protezione civile attraverso la mensa ospedaliera. Spero che la Regione, e quindi l’Asrem, provveda nel più breve tempo possibile a trasferire gli ospiti in una struttura idonea”. Giuseppina Ferri ha inoltre parlato di possibili risvolti di altra natura: “Potrebbero esserci. La mia ordinanza, dettata da un’emergenza sanitaria e igienica, l’ho mandata di quanto di competenza alla Procura, perché la situazione è effettivamente complessa”. Ad Agnone, intanto, c’è preoccupazione tra i cittadini. Il Comune sta lavorando così: “Avevamo già emesso varie ordinanze per evitare aggregazioni nei parchi e al cimitero. Sin dal mio insediamento ho attivato il Coc. Abbiamo cominciato già da un po’ a distribuire mascherine ai commercianti e alle persone che ne avevano bisogno. Continueremo con la distribuzione, a maggior ragione ora che c’è l’ordinanza regionale. Alcune sono arrivate dalla protezione civile. Anche il Comune ne ha prese in quantità ingenti. Speriamo di distribuirle nel più breve tempo possibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Mafia, chiesti sei rinvii a giudizio. Tra gli indagati anche la deputata Giusi Occhionero

 I pm della Dda di Palermo Francesca Dessi’ e Geri Ferrara hanno chiesto il rinvio a…