Home Attualità Buoni spesa: pubblicato l’avviso a Termoli. Dal 6 aprile le domande

Buoni spesa: pubblicato l’avviso a Termoli. Dal 6 aprile le domande

Anche al Comune di Termoli è pronta la procedura per accedere ai buoni spesa, stanziati da Governo Conte, per andare incontro alle famiglie che in questo periodo di emergenza sanitaria e sociale hanno grosse difficoltà a soddisfare anche le esigenze primarie. Dal palazzo di via Sannitica è stato pubblicato l’avviso con cui sono state individuate cinque tipologie di famiglie alle quali saranno assegnati buoni spesa di un valore compreso tra 100 e 300 euro. Ogni nucleo familiare può presentare una sola domanda in via telematica ed esclusivamente attraverso la piattaforma che sarà messa a disposizione all’interno del sito istituzionale dell’Ente all’indirizzo www.comune.termoli.cb.it e a cui si potrà accedere dalle ore 9 di lunedì sei aprile fino alle ore 13 del prossimo 10 aprile. Per coloro che non dispongono di uno smartphone o di un altro dispositivo, o non riescono a presentare la domanda in via telematica il Comune ha allestito presso l’ufficio di largo Martiri delle Foibe uno sportello dove i cittadini verranno aiutati nella presentazione della domanda. I locali sono stati già sistemati per facilitare il mantenimento della distanza di sicurezza, la raccomandazione però resta quella di rivolgersi all’ufficio solo in caso di reale impossibilità ad avere un collegamento internet. Il personale sarà a disposizione dalle 9. A tutti i beneficiari verrà comunicato tramite recapito telefonico via sms oppure all’indirizzo mail indicato nel modello di domanda, la data e il luogo di ritiro del buono spesa. E’ stato anche definito l’elenco degli esercizi commerciali di Termoli che accetteranno i buoni. Nell’avviso pubblicato si legge che possono presentare domanda i nuclei familiari che non stanno percependo reddito, e quelli che lo stanno percependo, l’importante è che non superi i 300 euro mensili. Priorità verrà data a famiglie con minori o con disabili che non percepiscono misure di sostegno pubblico. Le risorse assegnate al Comune di Termoli dallo Stato ammontano a quasi 237mila euro. Critiche sull’avviso pubblicato dall’Amministrazione arrivano dal circolo Pd e dal centrosinistra di Termoli, “non sarà tutelata la privacy dei beneficiari – hanno commentato – e non è stato dato neppure riscontro al criterio di privilegiare coloro che non percepiscono alcuna forma di sostegno al reddito, come era invece nello spirito dell’ordinanza della Protezione civile. A nostro giudizio infatti – hanno aggiunto – solo in un secondo momento, al risultare di eventuali economie, dovevano essere inseriti tra i beneficiari anche i destinatari di altri aiuti economici”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Premio “Città per il verde 2020”: gestione di assoluta avanguardia

TERMOLI. “Lavori di manutenzione e gestione del verde pubblico di assoluta avanguardia”. E…