Due nuove ordinanze sono state firmate nelle ultime ore dal  presidente della Regione Donato Toma. Una riguarda Pozzilli e Venafro, e prevedono l’uso delle mascherine per quanti entrano o escano da quei Comuni.  L’altra è riferita ad Agnone dove si sono registrati 23 nuovi casi positivi all’interno della casa di riposo Tavola Osca. La delibera dispone  la quarantena precauzionale ai soggetti che hanno avuto contatti stretti con i soggetti risultati positivi al Covid 19. Inoltre è obbligatorio l’uso di mascherine per chi esce o entra da Agnone.

 

Potrebbe interessanti anche:

Tragedia nei boschi di Pescolanciano, muore un operaio albanese di 44 anni mentre tagliava un albero

Un uomo di 44 anni, di origini albanesi, è morto questa mattina nei boschi di Pescolancian…