Home Sport Lega Basket Femminile chiede a Petrucci l’annullamento della stagione
Sport - 2 Aprile 2020

Lega Basket Femminile chiede a Petrucci l’annullamento della stagione

I club di Serie A1 e A2 portano avanti una linea comune

La Lega Basket Femminile ha richiesto al Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Giovanni Petrucci l’annullamento della Stagione Sportiva 2019/2020. La decisione è condivisa da tutti i club di Serie A1 e A2. La Lega Basket Femminile ha le idee molto chiare, frutto anche di diverse conference call durante le quali ogni società ha potuto dire la sua. Nei giorni scorsi il presidente del movimento femminile Massimo Protani si era già consultato con i club per la questione contrattuale. Atlete, allenatori e staff dirigenziale e sanitario sono diverse le figure professionali regolarmente contrattualizzate durante una stagione. Il Consiglio Direttivo LBF ha deciso di trovare una linea unitaria: i tesserati della Serie A1 percepiranno il 75% dell’intero contratto; per la Serie A2 la percentuale è del l 70%. Questa proposta è stata presentata al Presidente dell’Associazione Procuratori Virginio Bernardo e al numero uno della GIBA – Giocatori Italiani Basket Associati- Alessandro Marzoli, al momento i due non si sono ancora espressi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Dalla A alla D, il Consiglio Federale dell’8 giugno dovrà risolvere diverse questioni

In serie A, negli ultimi giorni, ha destato particolare polemica la questione relativa all…