Home Evidenza Emergenza Covid-19, misure di sostegno alle famiglie disagiate. Il Comune di Trivento destina 10mila euro alla Caritas trignina
Evidenza - QD - Trivento - 2 Aprile 2020

Emergenza Covid-19, misure di sostegno alle famiglie disagiate. Il Comune di Trivento destina 10mila euro alla Caritas trignina

Emergenza epidemia covid-19, misure di sostegno alle famiglie disagiate. Il Comune di Trivento destina 10mila euro alla Caritas trignina. Il Comune di Trivento ha ricevuto circa 40mila euro dal Ministero dell’Interno per le misure urgenti da mettere in campo. In merito, l’assessore alle Politiche Sociali, Sandra Stinziani, tiene a precisare che tutto quello che c’era da fare è stato realizzato, “innanzitutto – riferisce l’assessore Stinziani – siccome ci sono state alcune notizie fuorvianti, è bene fare chiarezza e dire che due sono le azioni sulle quali abbiamo lavorato: la prima, si è provveduto alla richiesta della Regione Molise, in scadenza lo scorso 1° aprile, con la quale si chiedeva una ricognizione delle famiglie in difficoltà, già conosciute al Servizio sociale e non. Mentre, per quando riguarda la seconda azione, e relativa ai fondi del Ministero dell’Interno, abbiamo destinato 10mila euro alla Caritas, del totale trasferitoci, e per la restante parte decideremo prossimamente, avendo un quadro più definito della situazione, quali saranno le modalità di erogazione dei benefici”. Anche il sindaco Pasquale Corallo, in merito, ha voluto comunicare con un avviso pubblico quanto è stato realizzato dal Comune: in data 01/04/2020 si riporta nell’avviso – si è provveduto alla trasmissione dei dati chiesti dalla regione Molise per la ricognizione delle famiglie senza reddito per emergenza covid19; in data 01/04/2020, si è svolta, con modalità telematica, la riunione della giunta comunale. Premesso che il Comune di Trivento ha ricevuto l’importo di € 41.168,17, erogato dal Ministero dell’interno in virtù dell’ordinanza della Protezione civile n. 658, del 29/03/2020, destinato a “Misure urgenti di solidarietà alimentare per fronteggiare situazioni di necessità conseguenti all’emergenza covid-19”, con delibera n. 50 avente ad oggetto: “atto di indirizzo all’ufficio servizi sociali per modalità erogazione risorse ordinanza di prot. civile n. 658/2020”, ha deciso quanto segue: a. per fronteggiare l’immediata emergenza, viene destinata la somma di € 10.000,00, alla Caritas diocesana di Trivento per distribuire pacchi alimentari dell’importo di € 70,00, per nuclei familiari fino a tre persone e di € 100,00, per nuclei familiari oltre tre persone, contenenti generi alimentari e beni di prima necessità da destinare alle famiglie già in carico ai servizi sociali e alle famiglie che rispondono ai requisiti indicati nel modello di autocertificazione allegato, che sarà vagliato dai servizi sociali. b. seguirà a breve nuova delibera di giunta con modalità di erogazione della rimanente somma di € 31.168,17, che provvederà l’assegnazione diretta di buoni spesa ai nuclei familiari che risponderanno ai requisiti previsti nell’apposito modulo di autocertificazione che verrà pubblicato in seguito e successivamente vagliato dagli organi competenti. All’uopo verrà stipulata una convenzione con tutti gli esercizi commerciali di Trivento – chiude l’avviso – addetti alla vendita dei generi alimentari e beni di prima necessità che aderiranno all’iniziativa accettando i buoni spesa. Per informazioni si può telefonare ai seguenti numeri: 0874 8734; 328 0151710. Per l’invio, esclusivamente ai seguenti indirizzi: Pec: protocollo.trivento@pec.it; e-mail: segreteria@comunetrivento.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Isernia. Medico aggredito, denunciato per violenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate

A seguito della denuncia sporta da un medico dell’Ospedale “Veneziale” per un’aggressione …