Home Attualità Calenda: tamponi a tutti i medici e potenziamento degli ospedali di Venafro, Larino e Agnone
Attualità - Cronaca - Evidenza - Politica - Regione - 31 Marzo 2020

Calenda: tamponi a tutti i medici e potenziamento degli ospedali di Venafro, Larino e Agnone

“In un momento così difficile la politica deve riscattarsi, deve dimostrare di saper guidare il Paese”. A dirlo è il consigliere regionale Filomena Calenda, che durante l’ultima seduta del consiglio ha fatto una serie di richieste da concretizzare subito.
“In un momento così difficile come questo – si legge in un post sui social – la politica deve riscattarsi, deve dimostrare di saper guidare il Paese dalla crisi, non solo quella sanitaria, ma anche quella sociale ed economica con cui già stiamo facendo i conti.
In Consiglio regionale ho fatto delle richieste precise e chiare, perché questo è il momento delle azioni concrete:
– Tamponi a tutto il personale medico e a tutti lavori che sono in contatto con il pubblico;
– Potenziamento delle strutture sanitarie di Venafro, Larino e Agnone;
– Dispositivi di sicurezza individuali adeguati per tutti i lavoratori , in particolare nel settore sanitario e pubblico;
– Istituzione del servizio sociale Covid-19 per garantire aiuto e sostegno ai pazienti e alle loro famiglie;
– Sospensione di tutti i tributi regionali, compreso il bollo auto, nonché la proroga del pagamento delle sanzioni legate al controllo annuale delle caldaie;
– Snellimento della burocrazia, attivando immediatamente l’iter per il pagamento della mobilità in deroga a tutti gli ex lavori dell’area di crisi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Mafia, chiesti sei rinvii a giudizio. Tra gli indagati anche la deputata Giusi Occhionero

 I pm della Dda di Palermo Francesca Dessi’ e Geri Ferrara hanno chiesto il rinvio a…