Home Evidenza Di Pietro(Asm) scrive all’Asrem e alla Regione: i dati dell’emergenza vanno comunicati ai media in tempi rapidi
Evidenza - 30 Marzo 2020

Di Pietro(Asm) scrive all’Asrem e alla Regione: i dati dell’emergenza vanno comunicati ai media in tempi rapidi

In queste settimane di emergenza, il mondo dell’informazione sta svolgendo un ruolo essenziale per comunicare alla popolazione l’aggiornamento sulla situazione ed i comportamenti da adottare. Un ruolo di collegamento essenziale tra le istituzioni governative e sanitarie e i cittadini. Un lavoro delicato, quello svolto dai media che spesso diventa difficile per i tempi con i quali i dati arrivano nelle redazioni. Il presidente dell’associazione stampa Molise, Giuseppe Di Pietro, ha scritto al commissario per la sanità, Giustini, al direttore generale dell’Asrem Florenzano, oltre che al governatore Toma e al sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale Pallante.I media molisani, come quelli nazionali, stanno assolvendo, nella fase emergenziale, anche al ruolo di servizio pubblico e di comunicatori sociali – ha sottolineato – Questo, in una situazione di grandi difficoltà operative, talvolta aggravate da comportamenti incomprensibili e di facile risoluzione. Mi riferisco – ha proseguito Di Pietro – all’aggiornamento e alla qualità dei flussi informativi che, in tutta Italia, Protezione civile, Regioni e autorità sanitarie effettuano entro le 18. Non un orario scelto a caso – ha aggiunto- bensì quello che permette alle redazioni di elaborare i dati e divulgarli nelle edizioni serali e nelle pagine dei quotidiani”. Di Pietro chiede dunque uno sforzo organizzativo alle strutture amministrative e sanitarie molisane che vada in quella direzione, nell’interesse dei cittadini. “E’ opportuno ed essenziale avere testi chiari, affidabili, che riportino le notizie utili, come i numeri dell’epidemia, i comuni interessati e magari poche righe di accompagnamento. Il tutto – ha concluso Di Pietro – nei tempi consoni, non alle ventidue o a mezzanotte”. In questo contesto il presidente di Assostampa, già la scorsa settimana, aveva sollecitato l’istituzione di un servizio informativo dell’Asrem attraverso un addetto stampa per rendere più efficace la collaborazione con i media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

La Movida agita la politica isernina: dura replica di Rita Paola Formichelli a Domenico Chiacchiari

Movida tormentata a Isernia. Imediata e durissima la replica al sindaco d’Apollonio …