Home Apertura Prevenire il contagio, stretta sui controlli in Basso Molise: sanzioni e verifiche
Apertura - Attualità - Evidenza - 28 Marzo 2020

Prevenire il contagio, stretta sui controlli in Basso Molise: sanzioni e verifiche

L’obiettivo è quello di contenere il rischio di infezione con una stretta sui controlli e sulle misure disposte a livello nazionale. Basso Molise sotto osservazione per capire come evolverà la mappa del contagio. Posti di blocco lungo le strade principali che collegano Termoli al resto del territorio ma anche in tutti i paesi per limitare gli spostamenti e garantire solo quelli necessari con una stretta ancora maggiore a Montenero in zona rossa.

Polizia stradale e commissariato, Carabinieri, Guardia di Finanza, polizia municipale dislocati nei punti strategici e fino al casello di Termoli dell’autostrada A14, principale snodo anche per i collegamenti con le altre regioni sotto il coordinamento del questore di Campobasso Giancarlo Conticchio.

L’invito alla responsabilità si rinnova anche in questo fine settimana che porta diverse famiglie a fare la spesa nei supermercati con un invito a limitare le uscite all’indispensabile rispetto a chi ogni giorno continua indifferente a uscire anche solo per un piccolo acquisto o un salto al tabacchi e non rispetta le prescrizioni utili per il bene di tutti.

Continua anche l’approvvigionamento di generi alimentari per coloro che si trovano in quarantena. A Termoli l’amministrazione comunale, con i volontari del Sae 112 distribuisce cibo a chi in questi giorni è costretto in casa. L’emergenza e la solidarietà. L’invito del  sindaco Francesco Roberti con assessori e Centro Operativo Comunale che continuano a monitorare le richieste che giungono in municipio. L’assessore Barile fa sapere che si registra sempre di più la richiesta di generi alimentari da parte di famiglie che non potendo lavorare non riescono più ad arrivare a fine mese e a provvedere a beni di prima necessità. Grazie all’intesa raggiunta da tempo con il Banco Alimentare di Pescara, è possibile soddisfare anche queste esigenze. Tutti possono collaborare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Isernia. Incendio a Colle Cioffi, pensionato denunciato dai Carabinieri forestali

L’autore dell’incendio colposo risalente all’ 8 aprile scorso e verificatosi nella loc. “C…