Preghiera in suffragio di tutte le vittime del Coronavirus. Il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, si è recato presso il cimitero comunale per un momento di raccoglimento rivolto alle vittime del Coronavirus. Una iniziativa voluta dalla Conferenza Episcopale Italiana, in questa fase così difficile per la nazione e per il mondo, chiamando a raccolta tutti i presuli per un momento di raccoglimento, veglia di preghiera e di benedizione, presso i rispettivi cimiteri. “Una giornata di preghiera nei cimiteri – ha riferito il vescovo Palumbo – sia per rinsaldare i vincoli di solidarietà, con le diocesi, per la perdita di tantissimi sacerdoti, e con la società intera, per la perdita dei tanti cittadini, e sia per rinsaldare lo spirito, rinnovando nella fede lo spirito di Gesù risorto”.

 

Potrebbe interessanti anche:

A Poggio Sannita arriva la sagra di salsiccia e friarelli

Il 19 agosto 2022 dalle ore 20 a Poggio Sannita in via Parallela si terrà la sagra “…