La Caritas diocesana di Trivento dona 5mila euro all’Asrem. Una donazione molto importante, considerato anche il frangente storico, che va in soccorso a chi sta affrontando in prima linea la battaglia contro il Coronavirus. Ben 5mila euro da devolvere, preferibilmente, secondo le intenzioni dei donatori, all’ospedale “Caracciolo” di Agnone per l’acquisto di attrezzature necessarie alla prevenzione e cura dei malati Covid-19. La struttura ospedaliera di Agnone, sorpresa ed emozionata per il gesto inatteso, ha ringraziato il vescovo di Trivento, Claudio Palumbo, e il direttore della Caritas trignina, don Alberto Conti. La Caritas di Trivento da sempre è al fianco dei più bisognosi, mentre la Diocesi di Trivento, in più occasioni, ha fatto sentire la propria voce in difesa dell’ospedale di Agnone, un riferimento sanitario fondamentale ed insostituibile per una vasta popolazione, non solo dell’Alto Molise.

 

Potrebbe interessanti anche:

Il Presidente Mattarella conferisce al giornalista agnonese Vittorio Labanca l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica

Un riconoscimento che arriva dall’alto quello ricevuto dal giornalista agnonese Vitt…