Home Attualità Gravina: “Settimana importante per capire l’evoluzione della situazione a Campobasso. Attivato servizio SMS e whatsapp
Attualità - Evidenza - Politica - 24 Marzo 2020

Gravina: “Settimana importante per capire l’evoluzione della situazione a Campobasso. Attivato servizio SMS e whatsapp

A circa 20 giorni dal primo decreto del Governo, emanato il 4 marzo per contenere la diffusione su tutto il territorio nazionale del Covid-19, anche in Molise e a Campobasso, la situazione entra nel periodo più importante che con ogni probabilità potrà rendere più chiare anche le tempistiche future dell’evoluzione della situazione attuale legata all’emergenza sanitaria.
“I numeri che nello scorso fine settimana e ad inizio di questa settimana ci sono stati girati dall’ASREM, indicano un complessivo assestamento e non si ravvisano balzi in avanti notevoli per quanto riguarda i contagi sull’intera provincia di Campobasso. – ha dichiarato il sindaco Gravina – Ovviamente la situazione va costantemente monitorata e i tamponi che vengono fatti, di volta in volta, possono cambiare lo scenario ad oggi presente. Ci sono da rimarcare fra l’altro anche 3 casi di guarigione che l’ASREM stessa conferma proprio nella provincia di Campobasso, un segnale di fiducia per quanto gli operatori della sanità stanno portando avanti con grande sacrificio in queste settimane.”
Campobasso sta man mano rispondendo alle misure emanate di volta in volta dal Governo e la disamina del sindaco in merito è chiara: “La città dopo le nuove misure stabilite sia dal decreto diramato dal Presidente Conte domenica sera e sia dall’ordinanza firmata dal ministro della Salute e da quello degli Interni che vieta gli spostamenti fuori dai comuni in cui ci si trova tranne che per comprovate esigenze lavorative o di salute, è controllata dalle forze dell’ordine con la massima attenzione e non si riscontrano problematiche particolari.
Ciò che davvero però è inconcepibile – ha precisato con fermezza Gravina – è quello che abbiamo avuto modo di verificare nelle vicinanze dei supermercati o anche in alcune altre zone della città dove, gente senza scrupoli, ha ritenuto di potersi disfare di guanti e mascherine gettandole semplicemente a terra, come se nulla fosse. È ovvio che chiunque verrà colto in atteggiamenti simili verrà sanzionato in modo rigoroso, ma qui si tratta di inciviltà e mi auguro che questi fenomeni non abbiano a ripetersi perché dimostrerebbero una forte ignoranza e un menefreghismo verso il bene comune che danneggerebbe tutti.”
Sulle nuove misure varate dal governo nazionale per il contenimento del Covid-19 il primo cittadino di Campobasso ha sottolineato che: “Si tratta di provvedimenti che in maniera graduale, stanno permettendo la progressiva stasi della macchina produttiva nazionale, cosa che andava giustamente graduata e studiata nei modi e nei tempi, al fine di evitare tracolli al nostro sistema Paese.”
Il sindaco di Campobasso ha approfittato anche per illustrare come l’Amministrazione comunale sta affrontando le problematiche legate al telelavoro e per annunciare l’attivazione di un nuovo servizio informativo.
“In Comune stiamo organizzando il riassetto complessivo del sistema di lavoro dei nostri dipendenti attraverso la modalità del lavoro agile. Siamo partiti per tempo non appena ha preso il via questa emergenza e progressivamente stiamo ottimizzando il sistema in tal senso sia per garantire la prosecuzione dell’attività amministrativa della città e sia per evitare rischi di contagio all’interno degli uffici pubblici con la presenza in contemporanea di un numero eccessivo di persone. Abbiamo attivare da questa sera, come Comune di Campobasso un servizio SMS e WHATSAPP per informare la cittadinanza in modo più veloce e capillare in merito a ordinanze, disservizi e comunicazioni istituzionali in genere. Basterà che i cittadini registrino in rubrica il numero 3791833096 e che inviino a questo numero un messaggio wahtsapp o un sms con scritto Campobasso. Il servizio è stato offerto gratuitamente al Comune di Campobasso, per tutta la durata dell’emergenza dalla Planetcall Direct.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessanti anche:

Majorana-Fascitelli, il commosso saluto agli studenti della preside Di Nezza

Carissimi, come da consuetudine rivolgo il mio saluto istituzionale alla comunità educativ…