Il parlamentare molisano del Movimento 5 stelle Antonio Federico è intervenuto sulle disposizioni del governo nazionale per fronteggiare il coronavirus.
“La stretta sulle attività produttive voluta dal Presidente Conte anche in Molise – ha detto –  ha avuto ricadute importanti. Finalmente la Fiat FCA di Termoli ha chiuso dopo che per dieci giorni non ha saputo dare risposte ai lavoratori. Una buona notizia per i dipendenti che per giorni, anche con gli scioperi, hanno chiesto all’azienda il rispetto delle indicazioni del Governo sulla sicurezza dei luoghi di lavoro. Solo durante la giornata di ieri, quando gli accordi erano ormai fatti e mancava soltanto la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, l’azienda ha deciso di chiudere lo stabilimento”.
Secondo Federico è diversa la situazione a Pozzilli “dove – ha spiegato –  i lavoratori Unilever continuano a lavorare per realizzare prodotti igienizzanti indispensabili a fronteggiare questa crisi e ridurre le possibilità di contagio. La multinazionale ha prima aumentato i volumi di produzione e poi ha riconosciuto l’importanza strategica dello stabilimento molisano. Un’altra buona notizia – ha concluso –  anche in prospettiva”.

Potrebbe interessanti anche:

Olive taggiasche in salamoia, il top brand dell’agroalimentare ligure: il ricercatore di Trivento Gino Ciafardini nel team che rivoluzionerà il processo di conservazione

Olive taggiasche in salamoia, il top brand dell’agroalimentare ligure: il ricercatore di T…