34.9 C
Campobasso
venerdì, Giugno 21, 2024

Atti vandalici a Salcito, presa di mira l’auto del sindaco. Giovanni Galli: atto deplorevole e increscioso

CronacaAtti vandalici a Salcito, presa di mira l’auto del sindaco. Giovanni Galli: atto deplorevole e increscioso

Atti vandalici a Salcito, presa di mira l’auto del sindaco Giovanni Galli. A denunciare l’accaduto è stato proprio il sindaco Galli, dopo aver notato la sua auto rigata dalla portiera fino al cofano. Dei lunghi e profondi graffi hanno rovinato la vernice dell’automobile, lasciando esterrefatto il primo cittadino, “un atto deplorevole e increscioso, che assume ancora maggiore gravità in un momento come quello che stiamo vivendo – afferma Giovanni Galli – ci stiamo impegnando 24 ore su 24 per fronteggiare l’emergenza contagio coronavirus e fa male davvero vedere che ci sia qualcuno che, nonostante tutto, possa pensare ad esprimere i propri limiti culturali e sociali in questo modo. Comunque bisogna andare avanti – conclude il sindaco – e colgo l’occasione per ricordare ai miei cittadini di fare, con senso di responsabilità, tutto quello che ci viene prescritto per combattere il coronavirus. Restiamo a casa e usciamo solo in caso di estrema necessità. Infine, voglio rivolgere un messaggio ai nostri tanti concittadini che sono a Roma: se avete intenzione di tornare a Salcito fatelo assumendovi le vostre responsabilità, facendo tutto quello che viene chiesto di fare, rispettando le regole come quella di restare a casa, in auto isolamento”.

Ultime Notizie