L’avvocato Francesco La Cava

Raccolta fondi da destinare ad acquisto materiale sanitario da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Isernia: anche la Camera Penale Circondariale di Isernia, presieduta dall’avvocato Francesco La Cava, aderisce aderisce all’iniziativa. “Vista l’iniziativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Isernia, finalizzata alla raccolta di fondi da destinare all’acquisto di materiale Sanitario per fronteggiare l’emergenza “Covid19” – si legge nella delibera – ritenendola assolutamente lodevole, condivisibile e da pubblicizzare anche attraverso il network dei propri iscritti, la Camera penale delibera di aderire all’iniziativa di raccolta fondi da destinare all’acquisto, diretto, di materiale sanitario da parte del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Isernia da destinare ai locali presidi e darvi ampio supporto e la massima diffusione attraverso i propri canali anche informatici. Invita gli iscritti alla Camera penale e tutti coloro che si sentono coinvolti nell’attuale emergenza sanitaria a contribuire nella raccolta fondi attraverso versamenti sul conto corrente, acceso presso la banca UniCredit filiale di Isernia, L’IBAN è il seguente: IT04A0200815603000105889491
Così come da indicazioni fornite dal COA data la situazione di emergenza, tuttavia, affinché l’iniziativa di solidarietà raggiunga pienamente il suo scopo si auspica la conclusione della raccolta fondi al massimo entro 10 giorni, sì da contribuire in tempi brevi alla fornitura di quanto necessario per la cura di eventuali malati che dovessero necessitarne con urgenza”.

Potrebbe interessanti anche:

Ambulatorio solidale Auser intitolato al dottor Augusto Vincelli, il grazie della figlia Giovina

Larino. Un ringraziamento speciale a Daniela dell’Auser per aver organizzato insieme a tut…