L’amministrazione comunale di Castelmauro sposta i termini di pagamento della Tari per consentire ai cittadini di stare a casa. Oltre che per andare incontro alle famiglie che in questo momento di difficoltà legato all’emergenza cominciano ad avere scarse liquidità economiche perché costretti a casa o per mancato reddito come per i lavoratori autonomi.
Una scelta per evitare soprattutto assembramenti presso le poste, le banche il Comune lasciando tranquilli, i cittadini e in particolare gli anziani. L’invito del sindaco Flavio Boccardo è sempre lo stesso: RESTATE A CASA E ANDRÀ TUTTO BENE!

Potrebbe interessanti anche:

Covid, monitoraggio settimanale: in Molise salgono incidenza dei casi e indice Rt

In Molise incidenza dei casi Covid  ancora in aumento. Si passa da 451 a 727 , in linea co…